controlli antiriciclaggio

Instant Payment, con specifici software si velocizza la gestione dei falsi positivi

L’Instant Payment è una soluzione di bonifico istantaneo che abilita il trasferimento di fondi sotto una certa soglia (15.000 euro o 250.000 sterline, nel caso di UK) tra correntisti dell’area SEPA, nell’arco di 10 secondi, 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Una volta disposti ed effettuati, gli Instant Payment non possono più essere revocati.

Nell’ambito dei controlli AML/CTF, secondo quanto stabilito dalla V Direttiva europea antiriciclaggio recentemente entrata in vigore, i Payment Service Provider devono obbligatoriamente dotarsi di soluzioni IT in grado di garantire la sicurezza e la tracciabilità dei pagamenti istantanei in tempi rapidi e con elevate performance.

LEGGI TUTTO

Quando la tecnologia supporta il contrasto al riciclaggio e al finanziamento del terrorismo

Per i controlli antiriciclaggio e contrasto al finanziamento del terrorismo esistono sul mercato soluzioni software pensate appositamente per gli intermediari finanziari affinché possano effettuare agevolmente ed efficacemente le dovute verifiche imposte dalle normative nazionali ed europee.

LEGGI TUTTO

PROCEDURE KYC, IL PLUS DELLE LISTE PRIVATE INTEGRATE

Le procedure KYC sono un tassello sempre più importante per tutelarsi dal rischio reputazionale, soprattutto per le banche, le assicurazioni, gli uffici pubblici e le aziende.

LEGGI TUTTO
1

    Tags